25 Novembre 2021 - Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

La Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne è stata istituita partendo dall’assunto che la violenza contro le donne sia una violazione dei diritti umani. Tale violazione è una conseguenza della  discriminazione contro le donne, che inasprisce le disuguaglianze di genere.

La data della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne segna anche l'inizio dei "16 giorni di attivismo contro la violenza di genere" che precedono la Giornata Mondiale dei Diritti Umani celebrata il 10 dicembre di ogni anno, proprio per sottolineare che la violenza contro le donne è una violazione dei diritti umani.

In molti paesi, come l'Italia, il colore esibito in questa giornata è il rosso e uno degli oggetti simbolo è rappresentato da scarpe rosse da donna, a rappresentare le vittime di violenza e femminicidio.

La Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne è una ricorrenza istituita dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite, tramite la risoluzione numero 54/134 del 17 dicembre 1999, in cui la stessa ha invitato i governi, le organizzazioni internazionali e le ONG a organizzare attività volte a sensibilizzare l'opinione pubblica sul problema della violenza contro le donne e ridurne il fenomeno.

Qui di seguito le iniziative messe in capo dal nostro Istituto per celebrare il 25 novembre.

  • Il 25 novembre 2021 Wall of Dolls Milano ha organizzato una giornata - evento di sensibilizzazione in VIA DE AMICIS, 2.
    A partire dalle ore 9.30, si è svolta una visita guidata presso la sede di Via De Amicis, all'interno della quale è presente un Museo dedicato alla tematica. Molte classi dell'Istituto erano presenti a partire dalle 9.00.
    In segno di solidarietà, hanno portato una bambola da appendere al muro. 
    In allegato la bambola Gali-Lux, appesa a testimonianza di tutta la nostra comunità scolastica.
  • Sempre il 25 novembre, presso il Coin di piazza 5 giornate, è stata inaugurata una vetrina allestita con un manichino denuncia realizzato dagli studenti del Luxemburg e dai rappresentanti delle classi dell'indirizzo moda dell'artistico di Brera.
    Seguiti dai tutor di FAREXBENE, i ragazzi hanno avuto il compito di sensibilizzare e informare la clientela presente nello store dell'esistenza e del funzionamento dello sportello di assistenza e consulenza alle vittime di violenza "Il Petalo Bianco", e di raccontare il loro percorso di formazione sul progetto scolastico #mamaononmama
    (vedere galleria immagini qui sotto).
  • Il 27 novembre, a Figino, inaugurazione di una panchina rossa, a cura dei nostri studenti partecipanti il progetto di lettura scenica de Le Compagnie Malviste.

La dirigente

Si allega: link su bandiera a mezz'asta del Comune di Milano.
Allegati
IMG20211123063200.jpg
IMG_20211124_064747.jpg
IMG_20211124_064716.jpg
#MamaONonMama