Milano e le sue donne (Mod. 1)

Il ruolo delle figure femminili, frequentemente ignorate o emarginate dai percorsi didattici e ritenute poco influenti nel progresso scientifico e sociale dallo stesso sentire comune.
In questa prima fase sarà necessario un lavoro di ricerca da svolgere in collaborazione con associazioni e studiosi che, oltre a rompere gli stereotipi, aiutino a costruire un metodo di ricerca che faccia uso delle tante diverse fonti di cui gli studiosi contemporanei dispongono.

Questo primo momento è molto importante perché deve permettere agli studenti di comprendere come il giudizio storico debba essere basato sulla conoscenza e sulla rielaborazione di informazioni documentate e verificabili. 

Punto d'arrivo è stato l’individuazione di due figure femminili particolarmente rappresentative di due differenti momenti storico–sociali su cui puntare il focus per poter procedere poi ad uno studio specifico più approfondito anche del contesto storico in cui si sono trovate ad operare e che saranno infine oggetto dei lavori di cui ai Moduli 2 e 3.

Incontri, seminari, visite:

Attività collegate:

  • Incontro: Il bullismo si sconfigge tutti insieme (Eva Kant) - 16 ottobre 2019 - auditorium (2 ore)
  • Incontri: Rosa Luxemburg e noi (Anteo Palazzo del Cinema)
    1. L'intento di essere meglio umani
    - 28 ottobre 2019 - (2 ore)
    2. La specialità dell'essere donna - 3 dicembre 2019 (2 ore)
    3. Protagonisti in un mondo che cambia - 29 gennaio 2020 (2 ore)